Semalt suggerisce i modi per bloccare lo spam di segnalazione di Sharebutton

Il dominio di riferimento falso Sharebutton ha inquinato le tue statistiche di Google Analytics? Non devi preoccuparti. Stai calmo. Sharebutton.to referral spam fa sembrare che un buon numero di visitatori reali stiano atterrando sul tuo sito web.

Lo spam di riferimento falso ha colpito i siti Web dal 2015. Tuttavia, Google Analytics Google è considerato uno dei domini obsoleti che ancora inquinano i dati GA nel settore del marketing dei contenuti .

Secondo i professionisti, Sharebutton indirizza gli obiettivi di spam sull'influenza diretta sugli account GA. Per attirare l'attenzione degli utenti online, gli spammer e gli aggressori utilizzano metriche quali frase chiave, visitatori, frequenza di rimbalzo, pagine Web false e iniezione di traffico e collegamenti falsi su siti Web.

Se hai recentemente identificato che la maggior parte del tuo traffico proviene dallo spam di referral di Sharebutton, prendi in considerazione l'idea di eliminare lo spam di Google Analytics poiché sei già soggetto agli spammer. Secondo gli esperti SEO, Sharebutton si intrufola nei siti Web usando parole URL modificate come button e share.

Per sapere se lo spam di Google Analytics di Sharebutton ha avuto un ruolo nel tuo traffico intenso, Andrew Dyhan, uno dei massimi esperti di Semalt , consiglia di copiare l'indirizzo URL di questo spam di riferimento e incollarlo nella casella dell'indirizzo per identificare la destinazione di un sito Web .

Come funziona lo spam con Sharebutton

Sharebutton non influisce in alcun modo sulla classifica di un sito Web. Questo spam di Google Analytics funziona per indirizzare il traffico verso gli affiliati e i loro rispettivi siti Web. Tuttavia, non è consigliabile rintracciare il percorso o aprire gli script Sharebutton.to poiché questo spam di riferimento falso comprende codici dannosi che possono intrufolarsi di malware e minacce dannose al tuo sito Web.

L'apertura degli script Sharebutton.to finirà per dare accesso agli hacker che possono accedere facilmente agli account delle piattaforme dei social media, alle password e ad altre credenziali finanziarie.

Tuttavia, non c'è spazio per il panico se hai scaricato contenuti da Sharebutton.to di recente. Installa solo un anti-malware completo ed esegui una scansione completa per rilevare se il tuo sito Web è interessato da malware.

Come bloccare sharebutton.per inviare spam dai rapporti GA

Procedura 1. Modificare le impostazioni del modello di filtro

  • Avvia il tuo account GA e fai clic sulla sezione "Amministratore".
  • Seleziona l'icona "Tutti i filtri" e crea un nuovo filtro.
  • Apri la casella "Nome filtro" e digita "Sharebutton.to".
  • Imposta "Filtro personalizzato" come tipo di filtro e seleziona "Sorgente campagna" dal menu "Campo filtro".
  • Fare clic sul campo "Pattern filtro", immettere il pulsante Condividi spam di Google Analytics e fare clic sul pulsante "Salva".

Procedura 2. Modificare le impostazioni HTTP

  • Apri il tuo account cPanel e accedi.
  • Seleziona "File Manager" e fai clic su "Document Root" per il tuo sito.
  • Tocca il pulsante "Mostra file nascosti" e seleziona "Vai".
  • Dopo aver individuato qualsiasi file .htaccess, fai clic con il pulsante destro del mouse e tocca "Modifica codice" e fai clic su "Salva".

Procedura 3. Modificare il filtro della lingua GA

  • Accedi al tuo account Google Analytics e seleziona "Scheda Ammin."
  • Apri l'icona "Visualizza" e aggiungi un nuovo filtro.
  • Digita "Language Spam" nella casella del nome.
  • Fai clic sull'icona "Verifica filtro" e tocca il pulsante "Salva".

Le procedure sopra evidenziate funzionano su tutti i domini di riferimento come lo spam di Google Analytics di Sharebutton. Ottieni statistiche chiare e accurate escludendo il campo di riferimento di Sharebutton modificando il modello di filtro, le impostazioni HTTP e modificando il filtro della lingua. Non aspettare fino a quando il tuo computer inizia a rallentare.